»  »  » 
Gli scavi archeologici e la città vecchia

Gli scavi archeologici e la città vecchia

- ADVERTISING -

Siti antichi a Minturno & Gianola . C'è un'antica via romana che nasce a Roma e arriva fino a Brindisi, e che percorre tutta Scauri e Minturno: si tratta della via Appia.
Se rimaniamo nei pressi dell'Appia noteremo che le case adiacenti sono relativamente nuove, ma basterà seguire le indicazioni per Minturno Vecchia, per salire rapidamente sul lato della montagna per mezzo di una stradina che si arrampica incerta.

Solo così potremo scoprire e ammirare la parte più antica della città, una piccola rocca con le antichissime mura che la proteggono ancora. I bellissimi e pittoreschi vicoli, stretti e affascinanti, addirittura talmente stretti da far fatica a passare una persona sola.

Scendendo nuovamente verso il mare, si potrà ammirare i resti archeologici, con il bellissimo teatro romano ancora perfettamente utilizzabili. E' semplicemente favoloso. Ho avuto la fortuna di assistere a vari spettacoli, e la cosa che più colpisce è l'acustica perfetta.

All'ingresso del parco possiamo scegliere di visitare gli scavi archeologici, ma anche di prendere il biglietto per visitare un museo sito sotto le gradinate del teatro romano di Minturno. Qui troveremo esposte statue di varia grandezza rinvenute nella zona, ma anche vasellame, e colonne. Non è molto grande, ma comunque suggestivo.

Ma c'è un altro sito archeologico nella zona che si trova a metà strada tra il comune di Minturno e quello di Formia: si tratta del Porticciolo Romano di Gianola. Sono particolarmente affezionata a questo posto. Per raggiungerlo si deve percorrere in auto una strada in mezzo alla campagna, e solo dopo circa 500 metri si raggiungerà il parcheggio dopo poter lasciare la vettura.

Il porticciolo Romano è nella sua struttura muraria originale, intatto nonostante i secoli.
Volendo c'è la possibilità di fermarsi a prendere il sole o a tuffarsi per un bagno ristoratore.

Bisogna però prestare attenzione perché la struttura era studiata per poter accogliere le navi, quindi è immediatamente profonda. non è quindi adatta per poter far giocare in tranquillità dei bambini piccoli. Se si costeggia il lato sinistro del boschetto che chiude come in un abbraccio l'intero porto, possiamo notare che ci sono dei piccolissimi varchi per inerpicarsi sulla collina boscosa. Da questi percorsi si può comunque scendere verso il mare, ma troveremo unicamente scogli non proprio ospitali, certo non ideali per prendere il sole.

Sarà divertente improvvisarsi avventurieri alla ricerca di scorci originali e saremo ripagati da un mare completamente diverso da quello che lambisce la spiaggia: l'acqua qui è semplicemente splendida!

- ADVERTISING -

Altri utenti hanno letto anche:

- ADVERTISING -

Annunci in zona

- ADVERTISING -