»  »  » 
Cosa vedere a Otranto e dintorni

Cosa vedere a Otranto e dintorni

Otranto è la città italiana più ad est di tutto lo stivale, facente parte dello splendido Salento, scopri cosa vedere a otranto e dintorni
- ADVERTISING -

Otranto chiamata anche "Porta d'Oriente" è la cittadina italiana più ad est di tutto lo stivale e dalle sue coste si scorge nitidamente l’Albania. Ci troviamo in Puglia, nello splendido ed affascinante Salento, tra vicoletti stretti ed un mare straordinariamente limpido: ecco cosa vedere a Otranto e come si presenta questa magnifica città ai suoi visitatori!

Otranto

Il grazioso centro storico di Otranto

Il centro storico è piccolo e grazioso, pullulante di vita e di gente, in particolare nel periodo estivo, quando i turisti affollano le caratteristiche viuzze animando tutto il centro.

Centro storico di Otranto - Foto: Pietro Zoccola Flickr

Il centro storico è circondato da possenti mura, le quali delimitano anche la zona pedonale, permettendo di visitare tutta la zona centrale a piedi, con tranquillità e senza il caos delle automobili, godendosi i caratteristici negozietti di artigianato locale.

Il maestoso Castello Aragonese

Subito verrai colpito dal maestoso Castello Aragonese, un’antica fortezza costruita tra il 1485 ed il 1498 ed oggi divenuto il simbolo di Otranto. Ancora oggi si può notare il fossato, che un tempo ovviamente aveva scopi difensivi, mentre il ponte levatoio è andato perso.

Il Castello Aragonese

Pagando un esiguo biglietto d’ingressopotrai visitare la fortezza salendo fin su ai bastioni, ma ti ricordo che le stanze sono vuote, prive di ogni antico arredo. Spesso queste stanze vengono utilizzate per allestire mostre temporanee o per effettuare eventi vari; in queste occasioni, molto probabilmente, ci sarà da pagare un biglietto aggiuntivo.

Otranto nei secoli passati aveva un ruolo importantissimo nel commercio tra Oriente ed Occidente e proprio per via della sua strategica posizione geografica è stata spesso teatro di battaglie sanguinarie.

Castello Aragonese

In particolare va ricordata quella del 1480, quando una flotta con più di 150 imbarcazioni e 18.000 soldati turchi attraccò proprio d’avanti ad Otranto dove la popolazione, formata da soli 6.000 abitanti, si dovette arrendere velocemente.

La Cattedrale d’Otranto e i suoi 800 crani

Nella Cattedrale d’Otranto sono visibili 800 crani appartenuti a persone che non poterono sfuggire alle barbarie del comandante turco, il quale li fece decapitare senza nessuna pietà. Non a caso ancora oggi un detto conosciuto un po’ in tutta Italia è “Mamma li turchi!”, reminiscenza di un passato, forse poi nemmeno troppo lontano!

La Cattedrale D'Otranto - Foto: Lino M Flickr

Proprio la Cattedrale è il secondo bellissimo edificio da poter ammirare, cominciando dalla semplice, ma affascinante facciata. Quest’antica costruzione fonde in se più stili architettonici, presentando elementi bizantini, paleocristiani e romanici.

Ossario della Cattedrale D'Otranto

Ciò che più colpisce al suo interno sono sicuramente gli 800 teschi custoditi in teche di vetro e lo straordinario Albero della vita; in esso si possono distinguere nitidamente personaggi strettamente legati al mondo cristiano, come Adamo ed Eva, ma che al contempo convivono con personalità come Re Artù, Alessandro Magno e una seriedi animali fantastici, divenendo a tutti gli effetti un libro di pietra ricco di allusioni allegoriche.

Il Mosaico della Cattedrale d'Otranto ricopre il pavimento delle 3 navate

Qui è possibile vedere la veduta d'insieme del Mosaico di Otranto

Le spiagge di Otranto

Otranto è una città molto carina e suggestiva e le sue acque sono talmente limpide che anche la zona del porto sembra invitante per fare un bagno!

La Baia dei Turchi .. quella caraibica

C’è un luogo però che assolutamente non potrai lasciarti sfuggire per un’indimenticabile nuotata, ovvero la Baia dei Turchi. Volendo la potrai raggiungere anche a piedi, facendo una lunga passeggiata che ti porterà ad attraversare una rigogliosa pineta, prima di lasciar intravedere le rocce bianche che si tuffano in un mare straordinariamente azzurro.Ti sembrerà di trovarti all’improvviso in una spiaggia caraibica, tanto è bianca e fine la sabbia!

Baia dei Turchi - Otranto

Altre spiagge di Otranto da vedere

Altre bellissime calette naturali, a pochi chilometri da Otranto sono: Porto Badisco, la spiaggia di Torre dell’Orso e la spiaggia di Torre Sant’Andrea, raggiungibili in pochi minuti di auto e tutte lambite da acque meravigliosamente cristalline.

Porto Badisco

Torre dell’Orso

Da vedere..la bellezza naturalistica dell Parco Naturale dei Laghi Alimini

Infine ti consigliamo anche di non perdere il Parco Naturale dei Laghi Alimini, comprendente due bacini d’acqua, uno con acque dolci e l’altro con acque salate.

Parco Naturale dei Laghi Alimini

La bellezza naturalistica del luogo merita veramente una visita e potrai scegliere uno degli stabilimenti attrezzati, per godere di ogni comfort, o in alternativa approfittare del tratto di spiaggia libera, per immergerti a pieno nella natura selvaggia di questo luogo incantevole.

Video su Otranto

Un grazie a Davide per questo realistico video su Otranto 5 minuti di video che ti rendono bene l'idea di cosa vedere a Otranto e il fascino di questa magnifica città .. da non perdere!

Otranto, la meta per una vacanza perfetta

Al di là della sua antichissima storia, Otranto d’estate è particolarmente viva lo si capisce dalle vie del centro sempre affollate dai turisti e dai locali pieni, non a caso è diventata, nel giro di pochi anni, una delle destinazioni più ricercate della Puglia.

Sapori, tradizioni, oasi naturali, antichi monumenti, mare cristallino sono gli ingredienti che fanno di  Otranto la meta per una vacanza perfetta.

Se vai a Otranto ti consigliamo di soggiornare in una casa vacanza; oltre al risparmio, in questa tipologia di alloggi, avrai la possibilità di immergerti totalmente nell'atmosfera di Otranto puoi vedere gli annunci di case vacanze qui e potrai contattare direttamente i proprietari via e-mail o telefono.

- ADVERTISING -

Altri utenti hanno letto anche:

- ADVERTISING -

Annunci in zona

- ADVERTISING -