»  »  » 
Palazzo Grassi, l'ultimo palazzo patrizio sul Canal Grande

Palazzo Grassi, l'ultimo palazzo patrizio sul Canal Grande

Palazzo Grassi e' una delle attrazioni principali di Venezia scopri la sua maestosità in questa guida.
- ADVERTISING -

Palazzo Grassi e' una delle attrazioni principali di Venezia (puoi leggere qui: cosa vedere a Venezia). Gia' all'arrivo nella citta' e' inevitabile notare lo striscione pendente dal Ponte degli Scalzi che pubblicizza la mostra del momento.

Mostre e eventi a Palazzo Grassi

Le mostre all'interno del Palazzo Grassi sono sempre molto ben fatte (qui è possibile vedere il calendario dei prossimi eventi), a partire dalla qualita' dei reperti esposti fino all'ambientazione delle sale. L'errore fatto dalla maggior parte dei visitatori e' pero' quello di rinunciare alle guide audio che vengono affittate all'ingresso. Certo, il biglietto e' gia' abbastanza caro da solo, e non viene certo voglia di impegnare altri soldi nella guida!

Ma purtroppo senza tale supporto non si riesce ad apprezzare molto la mostra. Anzi, a questo punto e' praticamente inutile entrare, a meno di essere degli intenditori dell'argomento (mancano quasi completamente informazioni scritte, a parte i nomi dei singoli oggetti!). Con la guida invece chiunque puo' apprezzare fino in fondo la qualita' del lavoro, e godersi la mostra al 100%.

Palazzo Grassi, l'ultimo palazzo patrizio affacciato su Canal Grande

Il Palazzo Grassi (anche conosciuto come Palazzo Grassi-Stucky) è uno fra i più importanti palazzi di Venezia. Affacciato sul celeberrimo Canal Grande, è oggi sede di mostre d'arte di particolare interesse. 

Interno Palazzo Grassi - Foto: Lux & Jourik Flickr

Il progetto della sua struttura è attribuito all'architetto Giorgio Massari, impegnato all'epoca anche all'ultimazione del museo Ca' Rezzonico. È l'ultimo palazzo che Venezia ha costruito prima del crollo della Repubblica.

Camere Palazzo Grassi , a opera di Rudolf Stingel - Foto: Jean-Pierre Dalbéra Flickr

Il palazzo sorge su di un appezzamento di terra di forma trapezoidale, acquistato dalla famiglia Grassi intorno al 1740. La particolare forma del luogo di costruzione aveva il vantaggio di offrire un'ampia facciata al canale, magnificamente orientato ad oriente.

Le circostanze precise della costruzione del Palazzo Grassi sono sconosciute. Si suppone, però, che i lavori siano iniziati nel 1748, grazie ad un documento che segnala dei lavori di scavo per la preparazione di fondamenta nella zona. Si pensa anche che i lavori di ultimazione del palazzo risalgano al 1772, anno della morte di Paolo Grassi, e dunque quasi contemporanea alla seconda fase di lavori del Ca' Rezzonico.

- ADVERTISING -

Altri utenti hanno letto anche:

- ADVERTISING -

Annunci in zona

- ADVERTISING -