»  »  » 
Capannina Di Franceschi - Tra i più famosi locali Italiani

Capannina Di Franceschi - Tra i più famosi locali Italiani

- ADVERTISING -
Tra le onde del mar Ligure ed i monti delle Alpi Apuane, nella perla della Versilia, Forte dei Marmi, in provincia di Lucca, sorge da ormai più di 75 anni, la discoteca "La Capannina di Franceschi".

Questo locale, tra i più famosi su tutto il panorama nazionale è ricordato ai più come teatro di innumerevoli pellicole cinematografiche degli anni 70'/80', tipo Sapore di Mare, Abbronzatissima ed altri, dove la Versilia in quel tempo era terra di vacanze e meta di villeggiatura. Oggi il locale, ancor più "in" e frequentatissimo da giovani e non, mantiene alla grande il passo dei rivali, vedi SevenApple e Twiga.

La struttura della discoteca mantiene in tutto e per tutto i canoni del passato. Strutture in legno, sedie, tavoli e divani vecchio stile. Anche l'impostazione della serata rispecchia un tempo che forse non tornerà mai più, ma che merita sicuramente di essere apprezzato e fruito dal pubblico. La serata è divisa tra una live band di assoluto valore ed un dj resident di rara bravura.

Le ore trascorrono veloci ed il divertimento è assicurato. Tra il pubblico puoi trovare ospiti illustri quali cantanti, attori, presentatori, giocatori di calcio, felici di dividere con i clienti del locale il fascino della serata.

Il locale si avvale inoltre di ospiti che intrattengono il pubblico con esibizioni musicali molto simpatiche ed interessanti. Il palcoscenico di questo locale ha visto passare personaggi del calibro di: Patty Pravo, Gloria Gaynol, Jerry Calà, Umberto Smaila, Franco Califano, Little Tony, Gino Paoli, Giorgio Panariello e tanti tanti altri.

La musica è prevalentemente commerciale con qualche tocco "house" a variare un po' il clima e lo stile. Una nota positiva ed un grande plauso va al proprietario del locale. Si chiama Gherardo Guidi, commendator Gherardo Guidi. E' una persona a dir poco eccezionale, fantastica, unica. Da moltissimi anni riesce a mantenere questo locale all'avanguardia sul territorio nazionale ed a dotarlo di personaggi di grande valore. Questo signore, per chi ha avuto il piacere di conoscerlo personalmente, è molto simpatico, pungente e sempre motivato al punto giusto nel discutere le tematiche dei locali.

Anche il personale assolve a pieno e con massima discrezionalità i propri doveri. Capita, seppur raramente che qualche cliente, nell'enfasi e nella bellezza della serata, possa fare qualche brindisi di troppo, ed allora, in modo quasi invisibile e con totale gentilezza, gli viene fatto notare che ognuno si può divertire come crede, ma la condizione necessaria è quella che non arrechi disturbo ai clienti che come lui vogliono trascorrere una bella serata tra musica ed allegria.

Andate a visitare questo locale unico ed ancora vero, pulito e soprattutto con un proprietario di assoluto valore che analizza costantemente l'andamento delle serate, pronto a correggere in corsa oppure a valorizzare chi merita.

Ottimi ed intriganti anche gli aperitivi estivi, dove conoscersi e frequentarsi, scambiare opinioni con giornalisti e personaggi di cultura storica, filosofica e non solo. In un mondo che osanna ed incorona madrine della televisione italiana le signorine "che neppure parlano correttamente la nostra lingua", dalla Rai a Mediaset a La7, penso che davvero poco ci si debba aspettare. Ritengo che nicchie di cultura come quella che ci offre "La Capannina di Franceschi" non vadano fatte mai terminare, anzi, nostro compito è sfruttarle finchè ve n'è possibilità.

Quando si discute intorno ad un aperitivo vuol dire che va ancora tutto bene Tanto purtoppo di locali come questi ve ne saranno sempre meno, di angoli di cultura idem e di fenomeni di malcostume ne avremo sempre piene le tasche.

Tratto da Ciao.it autore G. Tamberi
- ADVERTISING -

Altri utenti hanno letto anche:

- ADVERTISING -

Annunci in zona

- ADVERTISING -