»  »  » 
Vacanza a Taormina, cosa vedere assolutamente

Vacanza a Taormina, cosa vedere assolutamente

Taormina è una delle mete turistiche predilette della Sicilia ecco cosa vedere durante la tua vacanza a Taormina tra storia mare e cultura.
- ADVERTISING -

Taormina in provincia di Messina è una delle mete turistiche predilette della Sicilia, suggestiva dal punto di vista paesaggistico, interessante per la storia che racchiude in se. E’ come una terrazza che si affaccia sul mare azzurro ed offre scorci magnifici sul vicino vulcano dell’Etna.

Taormina

Ma cosa c'è da vedere a Taormina?
Per le sue bellezze artistiche e naturalistiche da sempre ha attirato personaggi noti come Goethe, Oscar Wilde, Brahms, Maupassant ed altri nomi famosi.

Nemmeno registi celebri sono rimasti indifferenti alle bellezze di Taormina che venne scelta diverse volte per girare film e spot pubblicitari.

I beni culturali da vedere a Taormina

La città di Taormina ha una lunga storia alle spalle, quindi passeggiare per le vie del centro o nei dintorni della città è un’occasione da non perdere per ammirare beni storico culturali di straordinario valore.

Il Teatro Greco

Assolutamente da vedere è il vero simbolo della città di Taormina: il Teatro Greco, meglio conosciuto come Teatro Antico. Risalente al III secolo a.C. fu più volte modificato e subì ingenti danni a causa dell’incuria del tempo, ancora se ancora ad oggi rimane integro il suo fascino.

Teatro Greco di Taormina - Foto: P.Grisleri Flickr

Dopo quello di Siracusa è il più grande teatro antico della Sicilia. Nel II secolo d.C. fu ampiamente modificato dai Romani per permettervi lo svolgimento di combattimenti tra gladiatori in piena sicurezza del pubblico; così fu aggiunto un alto podio come riparo per gli spettatori.
Oggi lo splendido teatro di Taormina viene utilizzato per ospitare eventi vari, anche di risonanza internazionale, offrendo una cornice ricca di fascino, un’acustica invidiabile ed un panorama sull’Etna che completa questo quadro idilliaco.
Altri monumenti antichi di grande interesse sono l’Antiquarium, oggi piccolo museo archeologico e il piccolo teatro dell’Odeon, simile nell’architettura al già citato Teatro Antico.

Palazzo Corvaia

Taormina è anche celebre per i suoi bei palazzi e tra tutti sicuramente da vedere è Palazzo Corvaia, talmente elegante e sontuoso da presentarsi più simile ad un castello che a un palazzo. 
Prende il nome dalla nobile famiglia che ne fu proprietaria dal XVII fino al XIX secolo. La facciata è splendida, con una ricca merlatura, che lo fa assomigliare più ad un castello, e le finestre realizzate a trifora. Attualmente è di proprietà del comune ed ospita il Centro Mediterraneo di Drammatica e la Biblioteca Civica.

Palazzo Corvaia - Foto: gertrud Flickr

Palazzo dei Duchi di Santo Stefano

Un altro palazzo da vedere a Taormina e degno di nota, che non si può non citare è il Palazzo dei Duchi di Santo Stefano. E’ una costruzione di modeste dimensioni, ma che ugualmente sprigiona fascino e curiosità. Si erge sulle mura cittadine e due lati guardano verso il mare, presentandosi come una fortezza inespugnabile; le altre due facciate invece sono interne alle mura e sono decorate ed abbellite da eleganti bifore.

Palazzo dei Duchi di Santo Stefano - Foto: Barrison Flickr

Originariamente il palazzo constava di tre stanze, mentre oggi rimane solo quella al pian terreno. Da alcuni anni il comune ha acquistato tale bene architettonico da uno degli esponenti della famiglia e lo ha trasformato in sede di mostre temporanee. Nei pressi di Palazzo dei Duchi di Santo Stefano si trova la Porta Catania e poco distante un bel giardino, per effettuare rilassanti passeggiate.

Porta Catania - Foto: Caltabiano Flickr

La Badia Vecchia

Proseguendo per le vie cittadine si noterà la Badia Vecchia, un torrione difensivo risalente al periodo dei normanni; anche questa torre merlata oggi è entrata a far parte dei beni comunali.

La Cattedrale di S. Nicolò e le altre chiese

Infine da vedere a Taormina ci sono anche le belle chiese cittadine, testimonianza dell’intenso fervore religioso degli abitanti di Taormina. Il principale edificio di culto è la Cattedrale di S. Nicolò, la cui costruzione risale al XIII secolo. Nel tempo subì diversi rifacimenti ed abbellimenti, come ad esempio il portale realizzato nel 1600.

Cattedrale di S. Nicolò

Mare e spiagge di Taormina

Che il mare sia qualcosa di spettacolare è fuori dubbio, ma anche le spiagge, le calette appartate tra la vegetazione della macchia mediterranea e le specialità di pesce che si possono gustare quasi in riva al mare contribuiscono a rendere Taormina un piccolo gioiellino tutto da scoprire.

Mare Taormina - Foto: García Flickr

La piccola Baia di Mazzarò, con vicina l’Isola Bella e Capo Sant’Andrea che delimita la baia, è uno dei luoghi marinari più suggestivi limitrofi al centro abitato di Taormina.

Baia di Mazzarò

Questa amena baia si presta anche per belle escursioni nelle grotte sottomarine che arricchiscono la costa.

Isola Bella - Foto: Lupinanto Panoramio

Mazzarò

Sempre poco distante dal centro abitato si trova la località detta Letoianni, dotato di gran fascino naturalistico, con una bella costa e ristorantini dove gustare specialità siciliane a base di pesce freschissimo.

Se ci si sposta nella vicina cittadina di Giardini Naxos qui le spiagge sono splendide, attrezzate con ogni confort, pur mantenendo le bellezze paesaggistiche che contraddistinguono la zona.
E se si amano natura ed escursioni non si può non inoltrarsi nella Gola dell’Alcantara, forra scavata dal fiume, con pareti basaltiche alte che hanno una profondità di circa 20 metri.

Come arrivare a Taormina

Se si giunge da lontano e si ha la necessità, oppure per scelta, si prende l’aereo, l’aeroporto più vicino è quello di Catania e da lì inevitabilmente si prosegue o con un auto presa a noleggio oppure sfruttando i mezzi pubblici che garantiscono un numero discreto di corse.

Se si arriva in treno la stazione ferroviaria si trova proprio a Taormina (Taormina-Giardini Naxos), mentre con l’autobus ci sono collegamenti sia da Messina che da Catania, garantendo un servizio per lo più efficiente.

Infine, se si giunge in auto, bisogna percorrere l’autostrada A18 ed uscire allo svincolo indicante Taormina.

Taormina non solo è meravigliosa ma è una meta ideale in ogni momento dell’anno, grazie al suo clima mite e all’offerta turistica orientata al relax, divertimento, e al saper vivere.
Come siamo soliti noi, ti consigliamo, per immergerti completamente in questa atmosfera, di scegliere una casa vacanza per il tuo soggiorno oltre al risparmio che potrai avere rispetto al classico hotel potrai toccare maggiormente con mano quella che è Taormina. In questa pagina abbiamo regalato a tutti i Siciliani che hanno una casa vacanza in Sicilia di inserire il proprio annuncio, qui invece puoi trovare gli annunci a Taormina

E ora se hai voglia di assaggiare un po’ di Taormina non perderti questo meraviglioso video realizzato da Pepinho on Tube

- ADVERTISING -

Altri utenti hanno letto anche:

- ADVERTISING -

Annunci in zona

- ADVERTISING -