»  »  » 
Altopiano di Asiago - La montagna vicino casa

Altopiano di Asiago - La montagna vicino casa

- ADVERTISING -
L’altopiano di Asiago si trova al limitar della Pianura Padana, circondato a nord da monti maestosi con vette che superano i 2.000 metri di altitudine, mentre a sud ci sono delle dolci colline ricoperte da verdi boschi di conifere.
Il principale centro di tutto l’altopiano è il piccolo comune di Asiago, che si trova in provincia di Vicenza.

Tutta la zona è conosciuta anche come “Altopiano dei Sette Comuni”, facendo riferimento a delle vicende storiche riguardanti tale territorio. Nel lontano 1310 fu fondata ufficialmente la “Federazione dei Sette Comuni”, nota anche come “Spettabile Reggenza dei Sette Comuni”. Per ben 5 secoli tale federazione ebbe autonomia propria finché nel 1807 non venne soppressa da Napoleone I Imperatore di Francia.

L’altopiano di Asiago, la sua storia e le sue genti sono legati ad un antico popolo di origine nordica, ovvero i Cimbri. Ancora oggi alcune persone parlano questa lingua che va quasi scomparendo ed ogni anno si svolge una messa particolare, il Lunedì di Pasqua, con canti e letture in lingua cimbra.

Tantissime sono le contrade sparse su tutto l’altopiano, come tantissimi sono gli sport da poter praticare sia in estate che in inverno.

Nei mesi invernali è la patria dello sci nordico, offrendo più di 500 km di piste battute, adatte sia per la pratica della tecnica classica che dello skating. Ogni anno vi si svolge un’importante gara di gran fondo che ormai si ripete da ben 30 anni!

Su tutto l’altopiano ci sono ben 7 centri per il fondo, garantendo piste sempre ottimali, servizi di noleggio dell’attrezzatura, sciolinatura e la competenza di maestri di sci qualificati che impartiscono lezioni per migliorare la propria tecnica o per avvicinarsi per la prima volta a questa splendido sport.
Lo sci di fondo in un certo senso viene praticato anche in estate, infatti esistono diverse piste su erba, sulle quali ovviamente si scia con attrezzatura apposita, ovvero sci modificati.

Meno sviluppato è lo sci da discesa, per il quale sono comunque disponibili delle piste servite da moderni impianti di risalita.
Non mancano nemmeno possibilità per praticare lo snowboard, piacevoli passeggiate con le racchette da neve (ciaspole), entusiasmanti corse sulle slitte trainate dai cani e magnifiche escursioni a cavallo sulla neve fresca, gustando la silenziosa natura che vi avvolgerà con tutta la magia che si respira ad Asiago.

Ad Asiago è presente uno stadio del ghiaccio funzionante 10 mesi l’anno, mentre in inverno sorgono qua e là posti all’aria aperta dove poter pattinare scaldandosi con i raggi del sole e godendosi la frizzante aria di montagna.
Al calar del sole il divertimento non finisce di certo, anzi, ci si può recare nei bar per gustare il classico aperitivo a base di “spritz”, continuare la serata in uno dei ristorantini che propongono menù tipici con assaggi dei famosi formaggi prodotti proprio nell’altopiano e concludere alla grande nelle discoteche che sapranno movimentare le serate anche ai più pantofolai.

Anche in estate l’altopiano di Asiago è una meta molto apprezzata per trascorrere qualche giorno lontani dal caos cittadino o per lunghi periodi di vacanza, godendosi il sole, l’aria fresca e la natura.

Luogo incantevole per chi ama fare trekking e per tutti gli appassionati di mountain bike, visto che i sentieri sono numerosissimi e ben segnalati.
Tantissimi tracciati sono percorribili in mountain bike ed è anche possibile prendere alcuni impianti di risalita attrezzati appositamente per il trasporto delle biciclette affinché si possa raggiungere facilmente una certa quota e da lì buttarsi a capofitto giù per discese adrenaliniche.
Molti sentieri sfruttano le mulattiere create al tempo della prima guerra mondiale e conducono in un tuffo nel passato, passando accanto a fortini di guerra e alle trincee.

Per chi ama provare emozioni forti, l’altopiano di Asiago riserva belle sorprese, come i voli biposto in deltaplano, affiancati da istruttori qualificati, o il rafting e l’hydrobob, praticabili lungo il corso del fiume Brenta.
Una chicca per i veri impavidi è il bungee jumping che qui ad Asiago assicura il “salto più alto d’Europa”.
Ci si butta dal ponte della Val Gadena, tra i comuni di Enego e di Foza... e le emozioni sono assicurate!
Uno sport sicuramente più rilassante è il golf, praticabile in un bel campo con 18 buche. In mezzo al verde e alla natura lussureggiante ci sono inoltre un campo pratica e la Club House, con servizi di bar, ristorante, spogliatoti, baby sitting ed un pro-shop.

Per apprezzare a pieno la bellezza di tutto l’altopiano di Asiago un modo comodo, rilassante ed entusiasmante è sicuramente a bordo di piccoli aerei; Asiago è una delle poche località di montagna a possedere un piccolo aeroporto!
Se si è in cerca solo di riposo non si potrà non cedere alla tentazione di recarsi in uno dei centri benessere sparsi per tutto l’altopiano.
Tra i trattamenti più particolari che vengono svolti si consiglia di provare i caratteristici bagni di fieno.
Scoprire fino in fondo questo magnifico altopiano ricco di storia, cultura e tradizioni, vuol dire assaporarlo anche a tavola.
I prodotti più celebri, che fanno conoscere Asiago in tutto il mondo, sono indubbiamente i formaggi tra i quali bisogna menzionare lo Stravecchio di Malga, il Formaggio Asiago e la Tosella.

Tanti eventi accompagnano l’estate ad Asiago, concerti, conferenze, mostre, feste folcloristiche e tanto altro ancora renderà indimenticabile un soggiorno nella terra di Cimbri.
Il soggiorno ad Asiago è garantito in tutte le stagioni e a seconda delle proprie preferenze si può scegliere tranquillamente il modo più giusto per godersi la vacanza.

- ADVERTISING -

Altri utenti hanno letto anche: