»  »  » 
Val di Fassa, incastonata tra le magnifiche vette dolomitiche

Val di Fassa, incastonata tra le magnifiche vette dolomitiche

- ADVERTISING -
La Val di Fassa è una delle più rinomate valli del Trentino, vuoi per i suggestivi scenari naturali che si porgono allo sguardo dei turisti, vuoi per l'eccellente ricettività che offre alloggi per tutte le tasche. Non in ultimo per la possibilità di praticare molteplici sport usufruendo di impianti efficientissimi e moderni che garantiscono il divertimento a 360 gradi sia in inverno che in estate.

In questa bella valle ci sono sette comuni tra cui il più noto a livello mondiale è sicuramente Canazei. Non meno conosciuti sono anche Moena, Vigo di Fassa, Pozza di Fassa e Campitello di Fassa mentre gli altri due sono di modeste dimensioni e non molto sviluppati turisticamente: si tratta di Mazzin e Soraga.
La Val di fassa è una delle poche vallate, insieme alla Val Gardena e alla Val Badia, in Trentino, dove si parla ancora il ladino e dove sopravvivono tradizioni e leggende di questa antica minoranza etnica.

Tutta la vallata è percorsa dal piccolo fiume Avisio, affluente dell'Adige, ed è circondata da imponenti vette dolomitiche quali il Gruppo del Sella, il Gruppo del Catinaccio, il Sassolungo, i Monti Pallidi e la celebre Marmolada, regina incontrastata delle Dolomiti.

Indiscusso e certamente il vero re della Val di Fassa è lo sci; infatti le varie località sciistiche della valle si sono riunite ed hanno formato un consorzio, il Dolomiti Superski, che è il più grande al mondo, oltre ad essere attrezzato in maniera eccellente con impianti all'avanguardia e piste sempre innevate e battute. Il turista si trova di fronte a ben 78 piste per praticare lo sci da discesa, collegate tra loro da 9 funivie, 51 skilift, 2 teleferiche e 29 seggiovie, con neve garantita per tutta la stagione grazie all'utilizzo di oltre 700 cannoni.

Sei sono le Ski aree che coprono tutta la Val di Fassa:
Ski Area Belvedere a Canazei (impianti di nuova costruzione e piste sempre battute e ben curate, oltre alla neve che viene sparata con i cannoni, garantendo sempre un innevamento eccelso fanno di questa Ski Area una delle migliori. Visto che gli appassionati di snowboard sono in rapido aumento si è pensato bene di costruire un half-pipe per soddisfare anche le esigenze degli amanti di questo sport relativamente giovane.

Dal punto più alto del Belvedere è possibile provare il brivido del volo, lanciandosi con un parapendio biposto che offre la possibilità anche a chi non ha mai fatto questa esperienza di provare l'emozione di librarsi in aria come un'aquila, in tutta tranquillità, grazie alla presenza rassicurante di un istruttore).

Ski Area Col Rodella a Campitello di Fassa (da qui è possibile accedere al Giro dei 4 Passi sciando per un giorno intero attraverso la Val Gardena, la Val Badia e Arabba, senza mai ripassare per la stessa pista. Carina è la pista Self-Time che permette di sfidare gli amici in gare di velocità su di un vero tracciato da gara cronometrato).
Ski Area Ciampac ad Alba di Canazei (si prende la funivia a 1.500 metri di altitudine, ad Alba di Canazei, per raggiungere quota 2.160, sul Ciampac, dove si potrà scegliere tra semplici piste per principianti o piste più impegnative in mezzo ai boschi.

La presenza di qualche rifugio permette ai più pigri di crogiolarsi tranquillamente al sole e di assaggiare dei piatti tipici fassani. Inoltre qui è presente un anello per il fondo e una piccola pista pensata appositamente per i bimbi).

Ski Area Catinaccio a Vigo di Fassa (piste di diverse difficoltà per accontentare tutta la famiglia, fino alla famosa "nera" intitolata ad Alberto Tomba, che qui veniva ad allenarsi durante la sua gloriosa carriera. E' presente una scuola di sci per impartire le prime lezioni ai bambini e un Mini Club dove farli divertire).

Ski Area Aloch/Buffaure a Pozza di Fassa (una bella pista illuminata anche di notte permette di proseguire il divertimento con gli sci ai piedi anche dopo che il sole è tramontato. Caratteristica è la lunga cabinovia, tra le più lunghe di tutta la Val di Fassa, ben 6 chilometri che portano il turista a 2.050 metri di altitudine per ridiscendere lungo una pista interminabile compiendo un dislivello di ben 700 metri).

Ski Area Lusia a Moena (poco distante dal centro di Moena 8 impianti di risalita attendono i turisti per cimentarsi in piste di varie difficoltà. Inoltre è presente una scuola di sci che impartisce lezioni non solo di sci da discesa ma anche di snowboard e fondo).

Per gli amanti dello sci di fondo ci sono più di 70 chilometri di piste da percorrere in uno scenario unico, incantevole, tra le cime più belle delle Dolomiti quali il massiccio della Marmolada.
Due sono gli anelli ad alta quota, uno si trova sul Ciampac a 2.142 metri di altitudine e proprio grazie alla sua posizione si scia fino a primavera inoltrata; l'altro si trova al Passo San Pellegrino ed ha un'altitudine che varia dai 1.770 ai 1.850 metri.
Da ben 30 anni si ripete un appuntamento in cui si ritrovano moltissimi partecipanti che si sfidano con gli sci ai piedi, la Marcialonga, che parte da Moena e attraversa tutta la Val di Fassa.

L'hockey su ghiaccio è un altro sport molto appassionante in Val di Fassa, visto che la squadra locale milita in serie A. Il palazzetto dove vengono disputate le gare è quello di Alba di Canazei, che oltre all'hockey dà la possibilità di praticare pattinaggio su ghiaccio.

Periodicamente qui si organizzano gare, anche a livello internazionale, di pattinaggio artistico e grazie alla pedana amovibile, dove sopra è poggiata la lastra di ghiaccio, è possibile trasformare il palazzetto per ospitare concerti ed altre manifestazioni.

Se ci si dovesse stancare di sciare le alternative per passare una bella giornata sono molte; c'è la possibilità di fare passeggiate comodamente seduti su di una slitta trainata da cavalli, praticare lo sleedog, (in questo caso la slitta è trainata da cani e la comodità lascia il posto all'avventura!) o ancora fare un'emozionante corsa in sella ad una motoslitta.

In estate bellissime escursioni si possono fare sia a piedi sia in sella alla mountain bike. Le passeggiate sono veramente alla portata di tutti, comodi sentieri si snodano nei fondovalle in mezzo al verde della fitta vegetazione permettendo di godere di splendidi paesaggi che si offrono tutto intorno alla vista dell'escursionista.

Per i più allenati è possibile fare delle entusiasmanti ascensioni sulle vette più suggestive delle Dolomiti con possibilità di vere e proprie arrampicate su pareti imponenti e maestose.

Per gli amanti delle due ruote c'è da sapere che in Val di Fassa si tiene ogni anno una manifestazione che riscuote molto successo, la Rampilonga, gara internazionale di mountain bike che parte da Moena e si inerpica su per i crinali rocciosi ridiscendendo per ripide discese; 40 chilometri da brivido in cui si compie un dislivello di ben 1.800 metri!

Lo svago offerto da questi sport non finisce di certo qui; ci sono infatti campi da golf che attirano un turismo di elite, soprattutto a Campitello di Fassa, dove c'è la più alta concentrazione di hotel 4 stelle.

Inoltre sono disponibili campi da tennis e piscine dove fare 4 bracciate e saune dove rilassarsi dopo un'intensa giornata di sport. Per i più avventurosi ci sono diverse pareti attrezzate dove fare free climbing o scuole di volo dove prendere lezioni di parapendio e deltaplano.
In alternativa, per chi volesse godersi la natura in pieno relax e in modo differente, si possono fare delle magnifiche passeggiate a cavallo.

La Val di Fassa offre veramente molte possibilità di svago e divertimento rendendo questo luogo ideale per un turismo giovane, che qui trova disco pub e qualche discoteca dove scatenarsi se non si è ancora stanchi della giornata trascorsa.

Accanto a ciò tutta la vallata sa offrire anche riposo e relax, per chi cerca il contatto con la natura, alla scoperta dei piaceri genuini della vita, dall'aria incontaminata ai paesaggi suggestivi, passando per la tavola che dà il piacere di assaggiare piatti della tradizione e prodotti doc, come il famosissimo "Puzzone di Moena", formaggio dal gusto inconfondibile.

I centri benessere presenti nella maggior parte degli hotel 4 stelle e i ristoranti sofisticati che si trovano un po' per tutta la vallata, richiamano un turismo di elite ed attirano gente da varie parti del mondo.

Non in ultimo è un luogo ideale dove trascorrere le vacanze anche con i più piccoli, visto che sia in estate che in inverno i bambini qui hanno da divertirsi tra mille svaghi differenti.
Un po' ovunque nella Val di Fassa sono sorti dei Baby park dove si possono lasciare i bambini per qualche ora per avere del tempo libero per dedicarsi alle proprie passioni o allo shopping tra i tanti negozietti che vendono prodotti d'artigianato locale.

La Val di Fassa presenta un ricco calendario di eventi, sia in estate che in inverno, tra tutti particolarmente degni di nota in estate sono "Te anter i tobie" e la "Festa d'Ista", mentre in inverno molto particolare è il Carnevale ladino.
"Te anter i tobie" che letteralmente vuol dire "In mezzo ai fienili", è una festa durante la quale vengono aperti tutti i vecchi fienili e un artigiano si mette al lavoro come un tempo per mostrare ai turisti e anche ai giovani del posto i mestieri che vanno scomparendo.

L'altra manifestazione molto caratteristica, è la Festa d'Ista, la Festa d'Estate, che si tiene a fine agosto e riguarda tutte le vallate di origine ladina. Essa consiste nel "rispolverare" tutti gli abiti tradizionali esplodendo in un turbinio di colori dovuto al fatto che ogni vallata ha vestiti differenti.

Il Carnevale è un evento molto sentito ed ha radici che si perdono lontane nel tempo quando segnava la fine dell'inverno e l'arrivo della bella stagione e quindi anche la ripresa dei lavori nei campi e delle attività produttive. Tutta la valle è coinvolta dal Carnevale durante il quale sfilano maschere tipiche e le caratteristiche "faceres", maschere fatte completamente a mano dagli artigiani che lavorano il legno.

In definitiva la Val di Fassa è uno splendido luogo da visitare sia in estate che in inverno a seconda delle proprie necessità. Ideale per sportivi, famiglie e bambini che possono scegliere indistintamente aree attrezzate, passeggiate, relax e sane abitudini.

La ricettività è alquanto sviluppata e vicina alle esigenze del turista che non potrà di certo lamentarsi della cordiale ospitalità del luogo.
- ADVERTISING -

Altri utenti hanno letto anche:

- ADVERTISING -

Annunci in zona

- ADVERTISING -