»  »  » 
Piazza Dei Miracoli e i suoi monumenti

Piazza Dei Miracoli e i suoi monumenti

Piazza del Duomo a Pisa: unica piazza, 4 monumenti che qualcuno chiamò Miracoli ecco perché è conosciuta come Piazza Dei Miracoli ..eccoli.
- ADVERTISING -

I paesaggi, il patrimonio artistico e le importanti città, prima tra tutte Firenze fanno della Toscana una regione conosciuta in tutto il mondo, tra le sue bellezze da vedere c'è sicuramente Piazza del Duomo o con il nome più popolare Piazza dei Miracoli di Pisa, uno degli esempi di perfezione architettonica più suggestivi e affascinanti al mondo.
La piazza, è stata pensata e fortunatamente realizzata in puro stile Romanico Pisano, un eclettismo di stili e motivi classici, orientali, lombardi e paleocristiani.

Piazza Dei Miracoli

Piazza del Duomo a Pisa: unica piazza, 4 monumenti che qualcuno chiamò Miracoli

I 4 monumenti che circondano la Piazza dei Miracoli, e la "formano" sono stati costruiti in epoche diverse (dal XI al XIV secolo), ma incredibilmente riescono ad integrarsi uno con l'altro e a creare una atmosfera del tutto omogenea. La piazza, è costituita da:

La Torre di Pisa

Sarebbe il campanile del duomo, ma la sua particolarità l'ha resa un monumento a sè, che tutti ammirano e conoscono come "la torre" e non il campanile del duomo. Cominciò nel 1173 e continuò per circa duecento anni! Fortunatamente mantenendo l'idea originale. Il suo architetto è ancora dubbio.

Torre di Pisa - Foto: M. Zaera Flickr

Subito per la sua pendenza si cercò di ricorrere a delle soluzioni architettoniche, ma ora l'attenzione è sul suolo, cercando di ritardare una sua eventuale caduta.

Se vuoi puoi visitarla all'interno per salire in cima (vedi video a fine pagina). Guardarla da giù è bello e spettacolare lo stesso e la sua bellezza, il suo candore, la sua particolarità la rendono davvero unica.

Scopri tutti i dettagli della Storia della Torre di Pisa

Il Duomo

Iniziato nel 1064 da Buschetto e completato nel sec XII da Rainaldo. I tre portali sono costituite da ante in bronzo con bassorilievi e, a sinistra si apre la portadi S. Ranieri di Bonanno Pisano. L'interno è spettacolare e potrete ammirare il pulpito di Nicola Pisano famosa scultore del romanico.

Duomo

Interno del Duomo - Foto: F. Di Lupo Flickr

Il Battistero

Il Battistero è un edificio romanico in marmo a pianta circolare. Iniziato nel 1152 da Diotisalvi, continuato poi nel XIII sec da Nicola e Giovanni Pisano e compiuto nella seconda metà del XIV. Quattro portali stupendi. All'interno c'è una stupenda fonte battesimale e un altro pulpito di Nicola Pisano.

Battistero

L'esterno è bellissimo, la cupola fatta a cono è davvero suggestiva e le decorazioni all'esterno sono spettacolari. Una curiosità: 19 Febbraio 1564 vi fu battezzato Galileo! Vi è scritto nel libro del battesimo del duomo.

Camposanto

L'ultimo dei monumenti realizzati a Piazza Duomo nel 1277. E' stato realizzato per accogliere le tombe destinato al culto dei morti. Le pareti interne sono decorate da meravigliosi affreschi, realizzati da Traini e Buffalmacco, incentrati sulla vita e sulla morte. 

Camposanto - Foto: P. Jager Flickr

Museo delle Sinopie

Nella Piazza dei Miracoli potrete visitare il museo delle sinopie (disegni preparatori) e il museo dell'opera del duomo: è sistemato nel palazzo che nel '200 fu costruito per ospitare i Canonici, racchiude opere d'arte e frammenti architettonici provenienti dai monumenti della piazza.

Poi sono presenti capolavori scultorei di Nicola e Giovanni Pisano, Tino da Camaino oreficeria, codici miniati, tessuti, reperti egizi, etruschi, davvero interessante! Sito del museo: www.opapisa.it

- ADVERTISING -

Altri utenti hanno letto anche:

- ADVERTISING -

Annunci in zona

- ADVERTISING -