»  »  » 
Campo Imperatore bello sia in estate che inverno

Campo Imperatore bello sia in estate che inverno

- ADVERTISING -
Campo Imperatore è un vasto altopiano dell’Abruzzo situato a 2.000 metri di altitudine alle pendici dell’imponente Gran Sasso, custode del più meridionale ghiacciaio d’Europa. Si trova in provincia dell’Aquila, dalla quale dista circa 20 km, ed è inserito all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso – Monti della Laga.

Offre degli scenari talmente suggestivi che qualcuno lo ha soprannominato “piccolo Tibet”, vista la posizione tra alti monti rocciosi e la vegetazione bassa che deve combattere contro la violenza del vento e le basse temperature invernali.
In inverno è uno di quei posti dove si registrano le temperature più basse d’Italia, infatti spesso si arriva fino a –20 C°, mentre in estate è un luogo straordinario per il trekking.

A Campo Imperatore nacque la prima stazione sciistica degli Appennini e ad oggi è una delle più rinomate e conosciute località di tutto il centro e sud Italia per la pratica dello sci da discesa.
L’innevamento è sempre ottimale, viste le alte quote in cui si trovano gli impianti e le piste; inoltre un moderno ed efficiente impianto per l’innevamento artificiale garantisce la neve durante tutto il periodo invernale in cui rimangono aperti gli impianti.

A Campo Imperatore ben 15 km di piste di varia difficoltà garantiscono il divertimento sia ai principianti che agli sciatori esperti; in particolare bisogna menzionare la pista Aquila Bianca, cha ha un tracciato altamente tecnico e per tale motivo è spesso sede di gare importanti.

I più ardimentosi possono effettuare entusiasmanti fuoripista: Valle Fredda, i Tre Valloni, Monte Portella e lo Schioppatore sono i principali fuoripista offerti da questa attrezzata località sciistica.

Per gli amanti dello snowboard ormai da diversi anni è attivo lo snowpark, dove half-pipe, rails, fun box, spine, quarter e tante altre divertenti attrazioni attendono tutti gli appassionati di questo sport.
E’ possibile anche la pratica dello sci di fondo, grazie a 60 km di piste di diversa difficoltà, per permettere a tutti di avvicinarsi a questo faticoso ma gratificante sport.

Se l’inverno è il regno della neve e degli sport legati ad essa, in estate si trasforma in uno scenario di incomparabile bellezza, reso protagonista più volte di spot pubblicitari e scenografie di film.
Giusto per citarne alcuni, qui hanno girato alcune scene del film di Aldo, Giovanni e Giacomo “Così è la vita” ed altre del famosissimo film “Continuavano a chiamarlo Trinità”.
Campo Imperatore fu protagonista anche di un evento storico di rilievo, ovvero la prigionia di Benito Mussolini, recluso nello storico Albergo di Campo Imperatore, a 2.130 metri di quota.

In ogni stagione dell’anno numerosissimi appassionati di astronomia si danno appuntamento all’Osservatorio Astronomico, posto a 2.200 metri di altitudine e gestito dall’Osservatorio Romano di Monte Mario.
L’Osservatorio è raggiungibile percorrendo una bella strada panoramica (chiusa in inverno a causa della neve) oppure prendendo la comoda cabinovia a Fonte Cerreto, che da quota 1.150 m.s.l.m. in soli 7 minuti porta fin oltre i 2.000 metri di quota.
Poco distante dalle cupole dell’Osservatorio sorge una piccola chiesetta dedicata alla Madonna della neve.

Di grande interesse risulta essere anche il Giardino Botanico Alpino, posto a 2.117 m.s.l.m., nei pressi del valico tra i Tre Valloni e Campo Imperatore.
E’ nato per coltivare e studiare le specie botaniche, con l’intento di preservare la biodiversità vegetale presente in questo meraviglioso ambiente montano.
Il Giardino botanico, viste le condizioni climatiche, rimane aperto solo in un breve periodo, ovvero da metà giugno a metà settembre ed i visitatori sono sempre numerosi.

Ammirare il paesaggio dall’alto è un’esperienza unica ed indimenticabile e Campo Imperatore è il luogo adatto per volare col parapendio e con il deltaplano, tra imponenti giganti di roccia e distese sterminate di neve.
La ricettività è discreta, a Campo Imperatore è presente un albergo, un rifugio ed un ostello, ma tranquillamente si può pernottare a L’Aquila, che dista solo 18 km.

- ADVERTISING -

Altri utenti hanno letto anche:

- ADVERTISING -

Annunci in zona

- ADVERTISING -