»  »  » 
Gran San Bernardo: sport invernali ed estivi

Gran San Bernardo: sport invernali ed estivi

- ADVERTISING -

La zona del Gran San Bernardo è una delle mete turistiche principali della regione della Valle d’Aosta. Fin dai tempi più antichi rappresentò un’importante crocevia tra Roma e le regioni transalpine, essendo attraversato dall’importante Via Francigena. Ben presto lungo questa via nacque l’Ospizio, tutt’oggi funzionante e visitabile, gestito dalla Chiesa ed intento ad offrire un riparo ed un punto di ristoro ai tanti viandanti.

Al turista che si inoltra in questo territorio appariranno delle valli soleggiate, coronate da impervie vette e ghiacciai. I pendii dei monti che in inverno sono ricoperti da un soffice manto bianco, in primavera ed in estate si riempiono di tanti fiori colorati ed i verdeggianti prati divengono pascoli per il bestiame ancora abituato a compiere la transumanza.

Sia in estate che in inverno tutto il territorio del Gran San Bernardo offre molteplici possibilità di svago, dai trekking allo sci, fino agli sport estremi. Ma questo territorio presenta anche un fascino millenario, fatto di antiche tradizioni. La Valle del Gran San Bernardo fu importante già in epoca romana come via di transito verso l’Elvezia e nel periodo medievale fu interessata dall’attraversamento della Via Francigena. Numerose nobili famiglie costruirono qui le loro residenze ed i loro castelli, molti dei quali ancora visibili sul territorio. Per approfondire questi aspetti culturali della valle del Gran San Bernardo si rimanda alla lettura del relativo articolo “Gran San Bernardo: vacanza tra natura e cultura”.
 

SPORT INVERNALI
Alcuni piccoli comuni alle pendici del Gran San Bernardo si sono ormai attrezzati da diversi anni per offrire ai turisti degli impianti di risalita e delle piste dove potersi divertire con gli sci ai piedi. Nel comune di Saint Rhemy En Bosses c’è un piccolo comprensorio sciistico in località Crévacol che abbraccia in totale 22 km di piste di media difficoltà. Il dislivello è di circa 800 metri, infatti il punto più basso del comprensorio è 1.640 metri, mentre il punto maggiormente in quota si trova a 2.450 metri. In totale si potrà contare su tre piste blu, otto piste rosse ed una nera che permetterà anche ai più bravi di divertirsi.

Un altro piccolo comprensorio sciistico si trova ad Ollomont, in una zona particolarmente soleggiata, dove è presente una sola pista blu servita da uno skilift. Da qui però si può partire per entusiasmanti passeggiate con gli sci da escursionismo o con le racchette da neve, verso mete quali By, Chamonix e Zermatt, mentre i più temerari potranno cimentarsi in mozzafiato discese fuoripista.

Per gli amanti dello sci di fondo le possibilità sono molteplici potendo scegliere tra le piste di Etroubles, Bionaz, Ollomont, Saint Oyen, Saint Rhemy En Bosses e Valpelline. In ogni località ci sono piste più o meno facili ed adatte sia per la tecnica classica che per lo skating; alcune piste sono anche dotate di illuminazione per poter sciare anche dopo il calar del sole.

In varie località ci sono diversi snow park dove i più piccoli si potranno divertire con giochi gonfiabili sulla neve, piste di slittino, tracciati per le biciclette da neve (snow bike), piste per airboard e tante altre attrazioni che in alcuni casi permetteranno anche ai genitori di farsi delle genuine risate. Gli snow park meglio attrezzati e più frequentati si trovano nelle località di Bionaz, Ollomont e Saint Oyen, dove tra l’altro ci sono anche piste per lo sci.
 

SPORT ESTIVI
Quando la neve lascia spazio alla lussureggiante vegetazione alpina, il Gran San Bernardo si mostra ai suoi visitatori in tutto il suo splendore, facendo risplendere le limpide acque dei laghetti alpini dove si specchiano le imponenti cime montuose. I trekking e le semplici passeggiate sono le attività più apprezzate, sia da famiglie con bambini, sia da escursionisti esperti che potranno salire fin sulle più ripide vette.

L’alta Valpelline e la Conca di By sono tra i luoghi più suggestivi e maggiormente frequentati da chi ama tranquille passeggiate poco impegnative, mentre gli escursionisti potranno scoprire i tanti laghetti, i rifugi alpini ed arrampicarsi fin sulle vette della Dent d’Herens, del Mont Velan e del Grand Combin, ovvero le cime più alte del comprensorio del Gran San Bernardo.

In diverse pareti rocciose è possibile fare arrampicata, infatti sono state allestite delle vie attrezzate in vari luoghi e ad Ollomont è stata costruita una parete artificiale al coperto per godersi questo sport anche con condizioni meteo avverse.
In due località sono presenti un campo da golf ed un minigolf, per la precisione il minigolf si trova a Doues, mentre il campo da golf a Gignod.

Il Golf Club Aosta Arsanières è composto da un campo a 9 buche adagiato sul pendio della montagna della quale ne segue la conformazione; ciò lo rende un campo con un percorso tecnico e vario, ricco di ostacoli, corsi d’acqua e bunker. Sono presenti inoltre un campo pratica, servizio di noleggio attrezzatura, un bar con terrazza ed un ristorante.

Se ci si vuole rilassare dopo una giornata all’insegna dello sport e della vita all’aria aperta ci si può recare in uno dei due centri benessere presenti a Gignod e a Doues, oppure a fare una tranquilla nuotata nella piscina coperta di Gignod.

- ADVERTISING -

Altri utenti hanno letto anche:

- ADVERTISING -

Annunci in zona

- ADVERTISING -