»  »  » 
Ayas e le sue frazioni

Ayas e le sue frazioni

- ADVERTISING -

Ayas è un piccolo comune della Valle d’Aosta e sorge nell’omonima valle, immerso in un’incantevole cornice naturale. Si tratta di un comune sparso, i cui centri principali sono Champoluc ed Antagnod, rinomate località sciistiche ed eccellenti zone di villeggiatura estiva. Ayas e le sue frazioni si adagiano ai piedi del gigante del Monte Rosa e da sempre conservano quell’aspetto tradizionale montano, sia nelle costruzioni tipiche delle abitazioni, sia negli usi e costumi che si tramandano di generazione in generazione.

Qui l’artigianato ancora è strettamente radicato nel territorio, ad esempio vengono ancora prodotti i caratteristici “sabots”, zoccoli di legno utilizzati dalla popolazione fino a pochi decenni fa in ogni stagione dell’anno, in quanto pare che riescano a tenere caldi i piedi in inverno e freschi in estate. La produzione dei sabots era per gli abitanti della vallata una delle attività principali da svolgere nei lunghi mesi invernali, mentre in primavera venivano venduti anche nelle località confinanti.
 

CHAMPOLUC
Sorge a ben 1.568 m.s.l.m. in un’ampia e soleggiata conca e rappresenta il centro più importante della Val d’Ayas. Al di sopra del centro abitato vi è il pianoro chiamato Crest, facilmente raggiungibile sfruttando la telecabina. Una volta giunti in quota il paesaggio che si aprirà di fronte sarà splendido e con la possibilità di praticare molteplici sport. In inverno i pini ed i larici incorniciano favolose piste da sci, mentre in estate permettono di passeggiare in zone ombreggiate lungo sentieri attrezzati.

La stazione sciistica di Champoluc è inserita all’interno del Monterosa Ski, infatti i suoi impianti sono collegati sci ai piedi con quelli di Gressoney-La-Trinité. In totale gli amanti dello sci possono contare su oltre 150 km di piste sempre ottimamente innevate e ben battute.
 

ANTAGNOD
E’ il centro dove ha sede l’amministrazione comunale e si trova a 1.710 m.s.l.m. Questo grazioso borgo di montagna in realtà è un vivace centro di villeggiatura sia in estate che in inverno. Durante i lunghi mesi invernali, in cui la neve cade copiosa, si può sciare su oltre 14 km di piste recentemente modernizzate con impianti all’avanguardia. Questa stazione sciistica, tranquilla e riservata, è particolarmente apprezzata dalle famiglie con bambini, infatti qui si può sciare su piste di bassa e media difficoltà, lontani dalla folla che si trova in stazioni sciistiche più grandi e rinomate.
 
Per la gioia dei più piccoli è presente un Baby Snow Park, mentre per gli amanti dello sci di fondo ci sono degli anelli sempre battuti ed innevati che presentano varie difficoltà tecniche. Se si vuol fare una lunga e piacevole passeggiata con le racchette da neve si consiglia il lungo anello che tocca le seguenti località: Ferraro-Verra-Col Valscoccia-Monte Facciabella.

E’ importante ricordare che quotidianamente compiono corse regolari numerosi bus che collegano gli impianti di Antagnod con le vicine piste di Champoluc, distanti appena 4 km e con le piste di Brusson, distante 10 km, ed importante a livello internazionale per lo sci nordico.

In estate le bellezze naturalistiche che circondano il piccolo borgo di Antagnod invitano a compiere amene passeggiate o impegnativi trekking fin sulle vette più suggestive del gruppo del Monte Rosa. Nel grazioso centro storico di Antagnod si possono ammirare alcune costruzioni tipiche, prima fra tutte la Maison Fournier. Quest’antica abitazione rispecchia l’architettura tradizionale valdostana, con una lunga balconata in legno ed affianco una torre scalare cilindrica. Oggi la Maison Fournier al suo interno ospita una mostra permanente dell’artigianato tipico valdostano.
 

SPORT INVERNALI, ESTIVI ED ALTRE ATTIVITA’
La Val d’Ayas ed in particolare Ayas, Antagnod e Champoluc, come già accennato, sono delle deliziose località sciistiche, ideali per famiglie, ma allo stesso tempo divertenti anche per i ragazzi. Se lo sci da discesa è l’attività principale da svolgere in inverno, non è di certo l’unica, infatti se si è amanti dello sci di fondo ci sono diversi anelli sia a Champoluc, sia ad Antagnod, di facile e media difficoltà. In particolare in località Villy, nei pressi di Champoluc, ci sono un anello facile di 3,5 km ed una pista idonea per i principianti.

A Periasc, a 1.500 metri di quota, c’è un centro per il fondo dove noleggiare l’attrezzatura necessaria e volendo prendere lezioni da maestri abilitati all’insegnamento di tale disciplina sportiva. Qui le varie piste di differenti difficoltà vengono battute sia per la pratica della tecnica classica, sia per lo skating ed il divertimento è assicurato anche per i più bravi! Antagnod e Champoluc hanno due distinti comprensori sciistici, che volendo vengono collegati sci ai piedi (Monterosa Ski); per la precisione il comprensorio di Antagnod dispone di 18 km di piste, di cui 4 blu, 2 rosse ed 1 nera, servite da 2 seggiovie e 2 tapis roulant, mentre il comprensorio di Champoluc ha ben 50 km di piste servite da 2 telecabine, 4 seggiovie, 2 tapis roulant ed 1 funicolare.

Terminata una giornata sulle piste da sci, il divertimento non termina qui, infatti soprattutto Champoluc offre ai turisti una discreta scelta di locali dove mangiare prodotti tipici, bar e pub dove chiacchierare fino a tarda notte, discoteche ed altre attrattive, come la pista su ghiaccio naturale, illuminata fino a tarda sera. Se si preferisce invece un po’ di relax si consiglia di recarsi in uno dei centri benessere presenti sia a Champoluc che ad Antagnod. In generale i centri benessere sono creati all’interno di strutture alberghiere, ma se ne può usufruire anche se non si è ospiti di questi hotel. Bagno turco, sauna, percorsi kneipp, idromassaggio e trattamenti per la bellezza di tutto il corpo, sapranno coccolare a far rilassare dopo una lunga giornata all’insegna dello sport.

In estate la Val d’Ayas è altrettanto apprezzata dai turisti che amano fare passeggiate ed escursioni fin sulle splendide vette del comprensorio del Monte Rosa. Se il trekking, insieme all’arrampicata sono le attività principali da praticare in estate, altrettanto interessanti sono le passeggiate a cavallo o in mountain bike, alla scoperta di un territorio fatto di vallate verdeggianti e di vette impervie che si stagliano maestose verso il cielo.

Per il divertimento di tutta la famiglia si consiglia di provare il parco avventura presente a Champoluc, dotato di passaggi sospesi tra gli alberi, carrucole e pareti di arrampicata. I percorsi presenti sono due, uno adatto anche ai bambini a partire dai 5 anni, mentre l’altro è idoneo a bambini a partire dai 10 anni in su e dispone di 22 attività differenti da compiere sempre in totale sicurezza, con imbragature e caschetto. Un’attività sicuramente meno avventurosa ma ugualmente divertente è il golf che a Champoluc si può praticare in località Periasc. Questo piccolo campo da golf è aperto prettamente nei mesi estivi e dispone di 8 postazioni, di cui 4 sono al coperto;  9 sono le buche presenti e volendo si può giocare anche con un simulatore virtuale.

In ultimo bisogna ricordare che per gli amanti della pesca sportiva sono presenti due laghetti dove poter pescare anche senza licenza; uno si trova in località Amponey, a circa 1 km di distanza dal centro abitato di Champoluc e l’altro si trova proprio nei pressi del centro commerciale di Champoluc.

- ADVERTISING -
- ADVERTISING -

Annunci in zona

- ADVERTISING -