»  »  » 
Vipiteno - Perla di rara bellezza

Vipiteno - Perla di rara bellezza

- ADVERTISING -
Vipiteno è un piccolo comune in provincia di Bolzano (Hotel Bolzano). La vallata in cui sorge questo bel borgo italiano è attraversata dal fiume Isarco e da questo prende il nome.
E’ facilmente raggiungibile sia con l’auto che con i mezzi pubblici, ad esempio risulta estremamente semplice arrivare a Vipiteno in treno, visto che ci sono ottimi collegamenti ferroviari.
Vipiteno è una località di vacanza ideale soprattutto per famiglie, in quanto il luogo è molto tranquillo, ma allo stesso tempo permette molteplici possibilità di svago. Differenti sono gli sport da praticare durante tutto il corso dell’anno.

 

In inverno è possibile prendere gli impianti di risalita in soli 5 minuti a piedi dall’isola pedonale del centro storico. In breve tempo la cabinovia a 6 posti porta dai 948 m.s.l.m. del paese abitato ai 1.860 metri del Monte Cavallo, considerato il terrazzo su Vipiteno, vista la sua bella posizione proprio sopra al borgo.
Proprio sul Monte Cavallo ci sono 13 km di piste sempre ben innevate e curate, collegate tra loro da 4 distinti impianti di risalita.
Nelle vicinanze di Vipiteno ci sono altri impianti per praticare lo sci da discesa e lo snowboard, basta spostarsi a Racines-Giovo ed a Ladurns-Colle Isarco ed il divertimento è garantito, potendo sfruttare numerose piste adatte sia a principianti che a sciatori esperti.
Uno spazio apposito è stato pensato esclusivamente per i bambini, per farli avvicinare alla pratica dello sci coinvolgendoli come in un gioco: quest’area viene denominata “skikindergarten”. Tante attività divertenti e personale qualificato attendono i bambini di tutte le età, per intrattenerli sulla neve, mentre i genitori si godono un po’ di sole in completo relax, o per istruirli muovendo i primi passi sugli sci.

Vipiteno ed i dintorni sono un paradiso per gli amanti dello sci di fondo, visto che nel raggio di pochi chilometri si possono percorrere circa 100 km di piste battute per la pratica di questo nobile e fatico soprt. L’Alta Val di Vizze negli ultimi anni ha migliorato sempre di più l’offerta turistica, divenendo una delle mete principali in Italia per i fondisti, con tracciati splendidi che si snodano tra boschi ed ampi prati.
In alternativa, altre piste per il fondo si trovano nelle vicine Val Racines, Val Ridanna e Val di Fleres.

Un’attrazione che diverte tutta la famiglia è lo slittino e qui a Vipiteno si trova la pista più lunga di tutto l’Alto Adige, con quasi 10 km di lunghezza. Da poco tempo si è deciso di prolungare il periodo in cui rimane aperta la pista per lo slittino, e così fino in primavera viene garantita la neve artificiale sulla pista.
Il Monte Cavallo, con i suoi morbidi crinali, si presta anche per suggestive passeggiate sulla neve fresca con le racchette da neve (ciaspole). I percorsi sono vari ed adatti ad ogni persona, dai più allenati ai più pigri e tutti possono provare l’emozione di camminare immersi nella soffice neve di un paesaggio incantato.
In quota si trovano diverse baite caratteristiche dove potersi riposare dopo ore trascorse sulle piste, gustando specialità trentine, dai canederli allo speck, dai formaggi ai dolci tradizionali come lo strudel.
Ma in assoluto il prodotto più conosciuto di Vipiteno è lo yogurt, che insieme al burro sono tra i principali prodotti alimentari esportati in tutta Italia e non solo.
La Latteria sociale di Vipiteno organizza diverse manifestazioni per promuovere e far conoscere i suoi eccellenti derivati del latte, come visite guidate e la rinomata Festa dello yogurt.
In particolare, se ci si reca a Vipiteno durante il periodo natalizio, si verrà rapiti dall’atmosfera magica dei mercatini, dove le luci, i profumi e le dolci note dei canti natalizi, trasporteranno il turista nella vera dimensione del Natale. Oltre agli addobbi per l’albero, si potranno acquistare candele, dolci tipici e tanti sfavillanti oggettini per rendere magico il proprio Natale.

Se in inverno è un’invitante località turistica, grazie alle piste sempre ben tenute ed innevate, in estate non è da meno. Numerosi sono i turisti che nei mesi estivi decidono di trascorrere una settimana o anche più tempo in questa incantevole vallata, circondata da dolci rilievi montuosi.
Vecchie stradine militari e strade forestali sono divenute percorsi per le mountain bike, con possibilità di compiere amene escursioni di un giorno o anche solo di mezza giornata. Se si è esperti o si è solo alle primi armi poco importa, i percorsi sono vari ed adatti a tutti, l’importante è la voglia di stare all’aria aperta e naturalmente in mezzo alla natura.
Anche gli amanti del trekking troveranno nei dintorni di Vipiteno numerosi sentierini facili o impervi, idonei a tutta la famiglia, o con dislivelli impegnativi.
Poco distante da Vipiteno, nei pressi di Racines, ci sono le Cascate di Stanghe, nella gola omonima, conosciuta anche con il nome di Orrido Gilf. La gola è vertiginosa, imponente e suggestiva, considerata come un monumento naturale. Le visite si possono effettuare da maggio in poi per tutta l’estate. All’ingresso c’è un modico biglietto da pagare e la passeggiata dura circa 1 ora, presentando un dislivello di circa 175 metri.

I più audaci, amanti degli sport estremi, sul Monte Cavallo troveranno le condizioni ideali per librarsi in aria col parapendio, visto che si creano frequentemente delle correnti ascensionali che rendono la zona particolarmente adatta al volo.
Nei torrenti d’acqua si pratica il rafting, con possibilità di compiere discese individuali, di gruppo, specifiche per famiglie e addirittura idonee anche a persone con vari handicap; basta rivolgersi ad una delle strutture specializzate che offrono questo servizio garantendo divertimento in completa sicurezza.
Se si preferisce uno sport più tranquillo e rilassante ci si può orientare verso il golf, visto che il Golf Club Vipiteno dispone di un ampio campo pratica e 7 buche executive.

La natura e la tranquillità di questi ameni luoghi di montagna sono i motivi principali per cui si sceglie di trascorrere le vacanze a Vipiteno e dintorni, ma anche il paesino di per se offre molto ai visitatori. Vipiteno ha radici storiche, essendo stata fondata dai romani già nel 15 a.C.. Molti nuovi quartieri sono sorti nell’arco del tempo, ma l’impianto urbanistico è grosso modo quello della fine del XIII secolo.
Molto interessanti da visitare sono: il Palazzo Jöchl, palazzo fortificato del XV secolo ed oggi sede del Museo Provinciale delle Miniere, il Palazzo dell’Ordine Teutonico, il Municipio, dove spicca la Sala del Consiglio, con le pareti rivestite in legno e con il soffitto con i travi.

A Vipiteno ci sono anche dei musei da visitare, come il Museo Multscher ed il Museo Civico. Non bisogna dimenticare le chiese, ognuna con qualche peculiarità che la rende degna di nota: la Chiesa di Santa Elisabetta nel Palazzo dell’Ordine Teutonico, la Chiesa di Santa Maddalena dei Cappuccini, la Chiesa di Santa Margherita, la Chiesa parrocchiale di Nostra Signora delle Paludi e la Chiesa di S. Spirito sono le principali chiese da visitare a Vipiteno.

Il suo centro storico, fatto di viuzze, piazzette ed eleganti palazzi è talmente suggestivo da essere stato inserito tra i borghi più belli d’Italia... quindi più di un motivo invita a scoprire questo grazioso paesino, incastonato tra i monti come una perla di rara bellezza.

- ADVERTISING -
- ADVERTISING -

Annunci in zona

- ADVERTISING -